Cerca
  • Ufficio Stampa Energy Volley

SERIE D, DUE SQUADRE GIOVANI CON VOGLIA DI STUPIRE

Matteo Borghi e Federico Bovio guideranno le rispettive compagini targate Energy in campo maschile e femminile nei campionati di serie al via il prossimo 7 novembre

Giovani con voglia di stupire. Così la WiMORE Energy si affaccia al campionato di Serie D al via il prossimo 7 novembre sia in ambito maschile che femminile. Due compagini contraddistinte dalla medesima filosofia: da una parte l’intenzione di valorizzare gli atleti cresciuti nel vivaio, dall’altra il desiderio di togliersi già delle soddisfazioni in mezzo ai “grandi” pur senza perdere di vista i prestigiosi traguardi regionali tra gli Under. La squadra maschile della WiMORE Energy Volley Parma, composta quasi interamente da ragazzi Under 19 (un solo Under 20 in rosa), è affidata al riconfermato coach Matteo Borghi, subentrato in corsa a fine gennaio poco prima della sospensione causa emergenza Covid-19 e ora fortemente motivato a riprendere il filo interrotto nel momento clou. "Siamo molto carichi e contenti di poter ripartire dopo questi lunghi mesi di stop, vedo un grande entusiasmo. Speriamo di fare una bella stagione con la giovanile e nel campionato di serie. Puntiamo a stare nella parte alta della classifica e, per quanto riguarda la formazione Under 19, a guadagnare l’accesso alle finali regionali". Spinti idealmente dalla Serie B maschile che costituirà il faro dell’intero movimento. "Quest’anno la presenza della Serie B darà a tutti quanti una carica importante a livello emotivo, ci auguriamo possa essere da traino anche per noi". Provando a unire due esigenze non necessariamente disconnesse tra di loro. "La crescita individuale di ogni singolo giocatore ma allo stesso tempo cerchiamo di dare un significato al campionato ponendoci obiettivi di squadra". Chiare anche le idee dell’allenatore Federico Bovio, che ha sostituito Oppici alla guida della WiMORE Arema Energy Volley Parma in Serie D femminile. "Dobbiamo concentrarci solamente su noi stessi, bisogna raggiungere un livello e un’idea di gioco tali da permetterci di lottare con chiunque e strappare più punti possibili per ottenere velocemente la salvezza che resta l’obiettivo primario. Poi strada facendo si vedrà quello che succede". Ma le premesse sembrano buone. "Il gruppo è giovane, ci sono 7-8 ragazze dell’Under 17Regionale e altre tre dell’Under 19. Stiamo lavorando bene dal punto di vista fisico e tecnico, c’è la massima disponibilità e dovremo essere pronti per l’inizio del campionato". Terry Enweonwu nel volley e Chiara They nel beach gli ultimi due talenti sbocciati all’interno del settore femminile dell’Energy: anche altre in futuro potrebbero seguire le loro orme. "Alcune giocatrici hanno un buon potenziale, faremo di tutto per metterle nelle condizioni di arrivare il più in alto possibile".

54 visualizzazioni

©2020 di A.S.D. Energy Volley Parma - Via Giuditta Sidoli, 68 - 43123 Parma │ C.F.-P.I. 02187420340