Cerca
  • Ufficio Stampa Energy Volley

SERIE B, IL SALUTO DI COLOMBO: “E’ UNA SCELTA DI VITA”

Il 37enne libero della WiMORE Energy Volley Parma, già in rosa lo scorso anno in C, lascia la squadra per motivi personali a poco più di un mese dall’inizio del campionato

La WiMORE Energy Volley Parma annuncia la risoluzione consensuale del rapporto di collaborazione sportiva con il libero Davide Colombo che, a causa di motivi personali, non farà più parte della prima squadra al via del campionato nazionale di Serie B maschile. La società augura a Davide, già in rosa lo scorso anno in C e fin dal primo giorno straordinario esempio di dedizione e professionalità, le migliori fortune in ambito sportivo e non solo. Una scelta sofferta e non facile, maturata al termine di un’attenta riflessione tra le parti che hanno deciso di separarsi di comune accordo. "Vista la situazione in Lombardia a novembre sono rientrato a Pavia per poter trascorrere più tempo con la mia fidanzata -le parole di Colombo, classe ’83, che in passato ha militato anche tra le fila di Busseto, Garlasco, Abbiategrasso, Ag Milano, Marcignago, Milano Tre, Motta Visconti e Olympia Buccinasco- siccome ci sono altre priorità nella vita, ritengo che in questo momento la pallavolo possa passare in secondo piano. Almeno per me. Abbiamo provato con la società a trovare un punto di incontro ma non ci siamo riusciti". Due i ricordi indelebili nel corso della sua positiva esperienza all’Energy. "Il primo è sicuramente l’emozione di entrare al Palasport. La prima volta è stato incredibile. Mi sono allenato sullo stesso parquet dei grandi campioni di Santal e Maxicono. Ancora è difficile da credere. Il secondo è la vittoria in campionato contro Sassuolo nella passata stagione in Serie C”. L’addìo al volley giocato, che sarebbe dovuto avvenire alla fine dell’attuale stagione, è stato, quindi, anticipato di alcuni mesi rispetto alle intenzioni iniziali. "Da qualche anno ho conseguito il patentino da allenatore. Potrebbe essere arrivato il momento di cimentarsi in questa nuova veste". Non prima, però, di riservare un pensiero speciale alla sua ex squadra. "Ai miei compagni faccio un grosso in bocca al lupo per la stagione ormai alle porte. Spero di poter salutare tutti di persona al più presto".

Il direttore sportivo della WiMORE Energy Volley, Alessandro Grossi, spiega le ragioni che hanno portato al divorzio. "Abbiamo appreso all’inizio della scorsa settimana da Davide la volontà di ridurre il suo impegno negli allenamenti e in totale accordo ci siamo riservati di sondare il mercato per cercare alternative che fossero sempre disponibili e ci garantissero un maggior numero di presenze. Comprendiamo e rispettiamo la decisione personale di dare priorità ad altro nella vita perché non siamo professionisti però, allo stesso modo, dobbiamo tutelare il gruppo squadra con la soluzione migliore per tutti che è quella di avere un giocatore a tempo pieno. Nonostante fossimo assolutamente soddisfatti di quanto aveva mostrato sia in allenamento che nei primi test, questo passo indietro mal si sposerebbe con il nostro ambizioso progetto intrapreso in estate. Le strade si separano a malincuore ma continueremo a nutrire grande rispetto e stima verso un ragazzo che nell’ultimo anno e mezzo ha onorato in ogni singolo istante la maglia dell’Energy".

117 visualizzazioni0 commenti

©2020 di A.S.D. Energy Volley Parma - Via Giuditta Sidoli, 68 - 43123 Parma │ C.F.-P.I. 02187420340