Cerca
  • Ufficio Stampa Energy Volley

CM: ALL’AREMA ENERGY VOLLEY MANCA LA LUCIDITA’ NEI FINALI DI SET, MODENA EST RINGRAZIA

Si ferma a sei la striscia vincente in campionato dell’Arema Energy Volley che, in una partita molto combattuta e gradevole per il pubblico, si arrende per 3-1 nella trasferta contro la neo capolista Polisportiva Modena Est. I modenesi, ancora imbattuti tra le mura casalinghe del Pala Seghedoni, si dimostrano freddi ed impeccabili nei finali dei parziali aggiudicandosi ai vantaggi tutti e tre i set vinti lasciando un grande rammarico alla truppa parmense che ha dimostrato tutto il suo potenziale senza però portare a casa punti utili alla classifica. Coach Raho ha schierato in partenza Colangelo al palleggio, Pellegrini opposto, la coppia Montani-Vecchi di banda, Gentile e Monica al centro, Thei come libero di difesa e Colombo come libero di ricezione. La partenza è tutta ad appannaggio dei padroni di casa che, complici un po’ di incertezze nella metà campo dell’Energy, scappano nel punteggio. I ragazzi di Parma continuano ad essere poco incisivi al servizio, commettendo anche troppi errori, mentre Modena Est sbaglia poco e si affida all’ottima verve del suo terminale principale, lo schiacciatore Giovenzana. Quando il set pare ormai compromesso, l’Arema Energy Volley ritrova brillantezza, anche grazie all’ottimo doppio cambio con Bernardelli e Bertozzi, e a poco a poco ricuce il gap nel punteggio impattando sul 23 pari. L’inerzia sembra tutta dalla parte parmense adesso, ma sul 26-25, dopo alcune azioni spettacolari da ambo le parti, è un bolide al servizio del solito Giovenzana a regalare il primo set a Modena Est. Nel secondo parziale coach Alberto Raho fa partire Bernardelli al posto di Colangelo che, grazie ad una ricezione sempre più positiva, smista bene il gioco cavalcando parecchio i suoi centrali. Ancora una volta l’equilibrio la fa da padrone con Vecchi e Montani che rispondo colpo su colpo all’opposto modenese Montanari salito notevolmente di rendimento. Sul finale di parziale è ancora un ace a premiare Modena Est che, dopo aver annullato un set point ai ducali, può esultare grazie al suo centrale Corradini. Sotto di due parziali con parecchie occasioni sprecate che avrebbero affossato moralmente molte squadre, l’Arema Energy Volley ha invece una grande reazione nel terzo set grazie ad un gioco corale pressoché perfetto. Da segnalare l’ottimo ingresso di Bertozzi al posto di Pellegrini, che sigla parecchi punti pesanti durante il parziale. Il margine di sicurezza scavato ad inizio set basta all’Arema Energy Volley per resistere ai tentativi di rimonta modenese, chiudendo il parziale per 25 a 22 e riaprendo così la partita. Il quarto set è probabilmente il più bello dell’intera partita, disputato ad altissimo livello da entrambe le squadre. A spuntarla in volata per 28 a 26 è ancora la Polisportiva Modena Est, bravissima ad annullare un paio di palle set all’Energy che avrebbero mandato le squadre al tie break. I ragazzi di coach Alberto Raho escono molto delusi dal campo, consapevoli di aver disputato un match alla pari contro la capolista, ma di tornare a casa a mani vuote con un distacco incrementato dalla vetta, che ora è lontana sette punti. Ora bisognerà ricaricare le pile in vista dell’importantissimo match casalingo di sabato prossimo, l’ultimo del girone d’andata, contro l’Univolley Carpi che, dopo un brutto inizio, ha inanellato cinque vittorie consecutive salendo al sesto posto in classifica ad una sola distanza dall’Energy Volley.


SERIE C MASCHILE- GIRONE B

10° GIORNATA


POLISPORTIVA MODENA EST- AREMA ENERGY VOLLEY 3-1 (27/25 26/24 22/25 28/26)


Modena Est: Baraldi, Barbieri (L2), Berselli, Corradini, Di Marco, Giovenzana, Goldoni (L1), Messori, Montanari, Prampolini, Verrucchi, Zapparoli. All. Bragagnolo e Caselli

Energy Volley: Bellotti, Bernardelli 2, Bertozzi 12, Colangelo, Colombo (L1), Gentile 8, Monica 9, Montani 19, Pellegrini 4, Scita, Smalaj, Thei (L2), Vecchi 20. All. Raho e Mattioli


Altri risultati

Hr Sistemi- Circolo Inzani Isomec 0-3 (23/25 20/25 19/25)

Univolley Carpi-Zinella Volleybol 3-0 (25/22 28/26 25/23)

Unione 90- Edil Cam Cavezzo 1-3 (19/25 25/14 26/28 18/25)

National Trasports Villa D’oro-Monkeydu San Martino 3-1 (25/17 25/15 19/25 25/20)


Classifica: Modena Est 23, Sassuolo 21, ENERGY VOLLEY 16, Unione 90 Mo 16, Villadoro 16, Carpi 15, Cavezzo 15, Zinella 14, Circolo Inzani 9, San Martino 4, Hr Sistemi 1.




95 visualizzazioni

©2020 di A.S.D. Energy Volley Parma - Via Giuditta Sidoli, 68 - 43123 Parma │ C.F.-P.I. 02187420340