Serie C – L’Energy vince e torna a sperare

Serie C – L’Energy vince e torna a sperare

Energy Volley Parma – Lycos Torrazzo Modena 3-1 (25-20,14-25,25-21,25-23)

Energy Volley: Battista, Pellegrini, Belletti, Smalaj, Monica G., Ferraguti, Mattioli (L), Bellotti, Montanari, Zurlini, ne Comparoni, Paini. All. Raho e Sorrentino

Lycos Torrazzo: Marani, Bini, Fait, Mantovani, Pinelli, Bigiani, D’Andrea (L), Gasperini, Mazzetto, Torricelli, ne Campana, Accorsi, Bellini. All. Montanari

Arbitro: Tripoli e Fratellini

L’Energy Parma, con un colpo di coda, vince lo scontro salvezza con il Lycos Torrazzo e riapre il duello per la permanenza in serie C che sembrava irrimediabilmente compromesso. Ora il disavanzo dalla quart’ultima (Il Lycos Torrazzo appunto) è di soli tre punti a due giornate dal termine. I ragazzi di Alberto Raho hanno giocato una grande partita, non senza difficoltà, ma hanno trovato la forza di reagire nei momenti bui del match, cosa che in passato era mancata. Infatti l’inizio è shock (0-6), ma dopo il doveroso time-out i parmensi cambiano marcia ed rimettono in piedi il match (9-8) grazie alla grinta dei centrali e le bordate di Ferraguti e capitan Belletti (migliore in campo). I modenesi sono frastornati e non riescono ad opporre resistenza (20-14), cosicché i locali chiudono il set da vincenti. Nel secondo parziale dopo un inizio equilibrato (8-8) riescono i fantasmi del passato con la squadra che accusa un black-out totale. Torrazzo ringrazia e porta a casa il set agevolmente (14-25). Il terzo set è la chiave del match. Equilibrio sottile fino al 16-18, quando Carlo Pellegrini decide di forzare in battuta mettendo in difficoltà la ricezione modenese. Si passa così al 23-19 e si chiude con una veloce dell’ottimo Leon Smalaj. Il quarto set vede il predominio dei modenesi che partono in quarta (8-14) e sembrano avere in mano il parziale. Ma ancora una volta l’Energy reagisce con veemenza e raddrizza la situazione (18-18). Il finale è concitato e nervoso (l’arbitro mostra anche un cartellino rosso ai parmensi), ma ormai il trend vira verso Parma e Belletti e C fanno valere la fame di vittoria con Monica che sancisce la vittoria. Grande esultanza alla fine per una squadra che finalmente si è sbloccata e dimostra di avere ancora energie per tentare l’impresa. Ora venerdì si va a Campegine, poi arriva al Palaraschi la capolista Carpi. Due sfide da giocare con grande coraggio e a testa alta.

Lascia un commento