Sito web ufficiale A. S. D. Energy Volley. Siamo a Parma »»» Contatti
 

News

XXV Trofeo Estasi 2014

GRANDE VOLLEY GIOVANILE ALLA XXV EDIZIONE DEL TROFEO BRUNO ESTASI Grande successo per la XXV edizione del Trofeo Bruno Estasi, tenutosi ieri a Parma presso il complesso di palestre Oltretorrente/Del Chicca in via...
Leggi tutto...

Circuito GEOSEC Minivolley - Aprile

 Anche gli appuntamenti di Marzo confermano il successo del Circuito Geosec Minivolley. L’ultima in ordine temporale è la tappa organizzata da Fidenza Volley e Polisportiva Salsese, sempre con la collaborazione di...
Leggi tutto...

IL PUNTO SUI CAMPIONATI GIOVANILI

    SETTORE MASCHILE   L’U17 è alle prese con la seconda fase del Campionato di Eccellenza Regionale. Al momento la formazione Parma Pallavolo Project occupa la terza posizione in classifica...
Leggi tutto...
Altri Articoli...

GRANDE VOLLEY GIOVANILE ALLA XXV EDIZIONE DEL
TROFEO BRUNO ESTASI

Grande successo per la XXV edizione del Trofeo Bruno Estasi, tenutosi ieri a Parma presso il complesso di palestre Oltretorrente/Del Chicca in via Pintor.

Come ogni anno, squadre provenienti da diverse province si sono ritrovate nella nostra città per ricordare Bruno Estasi, pallavolista parmigiano protagonista negli anni '50 nei club di serie A di Parma e nella Nazionale, con una giornata dedicata interamente al volley giovanile.

I numerosi spettatori hanno assistito ad un bellissimo spettacolo, con le formazioni che hanno dato vita ad incontri appassionanti e ad alto tasso tecnico. Quasi tutte le partite si sono risolte al tie-break, dimostrazione di grande equilibrio tra le squadre partecipanti.

Alla fine della giornata il girone maschile, formato da quattro squadre impegnate in un girone all’italiana con partite di sola andata, ha visto trionfare la Selezione Regionale di Reggio Emilia, seguita dalla Selezione di Ferrara. Sul terzo gradino del podio si e' piazzata la Libertas S. Paolo PC mentre la Selezione di Parma ha chiuso al quarto posto.

Nel girone femminile, che vedeva ai nastri di partenza sei formazioni divise in due gironi con eliminatorie al mattino e finali al pomeriggio, un'appassionante finalissima ha visto prevalere Rinascita San Michele Firenze sulla formazione di Volta Mantovana giunta seconda. Un ottimo terzo posto per la Parma Pallavolo Project, davanti a Libertas Forli', Sport Club Parma e Libertas S. Paolo PC.

Al termine del torneo, alla presenza di numerose autorità, il figlio di Bruno Estasi, Claudio, ha proceduto alle premiazioni. Tutte le squadre hanno ricevuto, oltre alla coppa di rito, numerosi prodotti di eccellenze locali.

LA PARMA PALLAVOLO PROJECT ACCEDE ALLA SECONDA FASE REGIONALE

 

La formazione Parma Pallavolo Project  accede alla seconda fase regionale del Campionato Under15 Maschile, cui prenderanno parte le otto migliori formazioni della regione.

Il passaggio del turno, dopo la sconfitta per 3 a 0 rimediata contro la Tecnogaz Tricolore RE nella prima partita del girone, sembrava compromesso. Ma l’ottima vittoria per 3 a 0 contro l’AS Libertas San Paolo e il successo di questi ultimi, sempre per 3 a 0, sulla formazione reggiana hanno rimesso in gioco i ducali allenati da Raho e Grossi, che grazie al quoziente punti guadagnano la prima posizione in classifica ed il pass per la fase successiva. (Nella foto il Capitano della partita vinta Zurlini)

Come detto all’inizio, la seconda fase vedrà impegnate otto formazioni suddivise in 2 gironi da quattro: le 6 vincenti dei gironi con le 2 migliori seconde. Le squadre si affronteranno con partite di andata e ritorno e le prime 2 di ogni girone accederanno alla final four. 

Un grande in bocca al lupo alla squadra! 

Tour de force casalingo 

E’ in programma per questa sera, alle ore 19, la prima di quattro partite consecutive che vedranno la squadra OPEM Parma Pallavolo Project impegnata tra le mura amiche della Palestra Oltretorrente di Via Pintor.

Il match odierno, ultimo del girone di andata, vedrà i ragazzi di coach Raho affrontare il Conad Volley Ferrara, attualmente seconda forza del girone.

Lunedì 31 marzo, alle ore 19.00,  il girone di ritorno sarà inaugurato affrontando la compagine romagnola del Mosaici Volley Ravenna, sconfitto all’andata per 3 a 1 e, al momento, ancora fermo a quota 0 punti in classifica nel girone. 

La partita successiva, in programma per l’8 aprile sempre alle ore  19, porterà in terra ducale i cugini dell’Anderlini Modena, battuti a domicilio per 3-1 dopo una splendida prestazione.

Infine, il penultimo turno del campionato U17M porrà sul cammino della Parma Pallavolo Project la la Zinella Bologna, attuale capolista con un ruolino di marcia che attualmente recita 4 vittorie e 0 sconfitte. Il match si terrà mercoledì 16 aprile alle ore 20.00.

“Inizia la seconda parte del tour de force” – commenta il coah Alberto Raho – “cominciato il mese scorso. Arriviamo a questo punto con una buona condizione fisica e mentale, nonostante la battuta di arresto subita nella partita della scorsa settimana contro Bologna, che occupa meritatamente il primo posto della classifica. Nei prossimi impegni dovremo continuare a fare il nostro gioco, rimanere concentrati e non mollare mai”. 
 
Dallatomasina Matteo 

MASCHILE

 

Coop Cons. Nordest vs OPEM Parma Pallavolo Project 3 – 0

(26-24; 25-20; 25-16)

 

OPEM Parma Pallavolo Project: Scaffardi, Pellegrini, Beltrami, Badino, Nichelini, Arena, Montanari, Alberti, Monica, Giampietri, Trascinelli, Pianforini. All. Raho e Parmigiani

Il derby cittadino del Campionato Serie D Maschile finisce con un secco 3 a 0 per la formazione della Coop Nordest, che fa valere la propria maggiore esperienza sulla squadra U17 della Parma Pallavolo Project.

Il primo set vede le due contendenti avanzare alla pari, fino a quando i ragazzi di coach Raho riescono a guadagnare un margine di vantaggio portandosi sull’ 11 a 16. A questo punto, grazie ad un turno molto efficace al servizio, la Coop riesce a ricucire il distacco ed a portarsi in testa, andando poi a vincere il set ai vantaggi.

L’equilibrio mostrato nel primo parziale non prosegue nei set seguenti, dove la Parma Pallavolo Project non riesce ad impensierire la formazione di casa, che si mostra quadrata e ben organizzata. Il secondo parziale si chiude sul 25 – 20.

Nel terzo set la squadra di Raho e Parmigiani sembra aver abbandonato ogni velleità di vittoria, lasciando l’iniziativa del gioco agli avversari, che chiudono set e partita sul 25 a 16.

Il risultato sfavorevole non inficia comunque la corsa alla salvezza. Grazie alla contemporanea sconfitta delle tre inseguitrici, il distacco dalla zona rossa rimane invariato a 5 pts. Il prossimo impegno vedrà la formazione OPEM Parma Pallavolo Project affrontare il Ravazzini Impianti Elettrici, quarta forza del campionato. Per avere la meglio su di loro i ragazzi di Raho dovranno tornare ad esprimere il loro miglior gioco, mostrato in diverse occasioni nei turni precedenti.

Il fischio di inizio è fissato per venerdì 28 marzo alle ore 21.00 presso la Palestra ITIS di Via Toscana.

 

FEMMINILE

 

Parma Pallavolo Project vs Progetti Speciali Cadeo 3 – 2

(22-25; 25-21; 25-17; 23-25; 15-10)

 

Parma Pallavolo Project: Blanco, Fornaciari, Ferrari, Zanichelli, Allegri, Goffrini, Tartari, Bricoli, They, Rollo, Galvani, Gardoni. All. Zanichelli

Splendida vittoria per le ragazze dell’U17 guidate da Zanichelli nel 20°turno del Campionato di Serie D. Le ducali si impongono sulle avversarie dopo una maratona estenuante, in cui si è assistito ad un continuo capovolgimento di fronte.

Il primo set vede la Parma Pallavolo Project entrare in campo senza convinzione, subendo la verve dell’avversario per buona parte del parziale. Sul 17 a 24 per gli ospiti le ducali hanno un sussulto di orgoglio e iniziano a mostrare quello di cui sono capaci, piazzando un break di 5 a 0. Alla fine la Progetti Speciali riesce ad aggiudicarsi il set con una palletta in mezzo al campo.

I due parziali successivi mostrano una Parma Pallavolo Project in palla, che aggredisce gli ospiti con attacchi potenti, una buona correlazione muro/difesa e pochi errori. I set finiscono rispettivamente 25-21 e 25-17.

Nel quarto set, forse anche grazie ad un parziale appagamento per il punto incamerato, la formazione di Zanichelli rallenta il gioco. Gli avversari ne approfittano subito, conducendo per tutto il set e chiudendo sul 23 a 25.

Nel tie break la formazione di casa torna ad aggredire il gioco, scavando subito un solco e mantenendo il vantaggio acquisito fino al termine del set, chiuso sul 15 a 10.

Una vittoria importantissima, arrivata contro una formazione ben organizzata e che ha regalato poco. Ora è fondamentale continuare su questa strada nei prossimi incontri, per cercare di agguantare un posto al sole.

Il 21° turno porterà il Parma Pallavolo Project a Reggio Emilia contro l’Eta Beta, formazione che occupa la penultima posizione della classifica. La partita è fissata per sabato 29 marzo, alle ore 20.00, presso la palestra Dalla Chiesa in via Riv. d’Ottobre 27.

Matteo Dallatomasina 

Serie D Maschile

 

OPEM Parma Pallavolo Project vs Pol. Campeginese 3 – 1

(25-20; 25-21; 19-25; 25-17)

 

Parma Pallavolo Project: Scaffardi, Pellegrini, Beltrami, Badino, Nichelini, Arena, Montanari, Alberti, Monica, Giampietri, Trascinelli, Pianforini. All. Raho e Parmigiani

 

Convincente vittoria, contro la penultima in classifica, della formazione Under17 del Parma Pallavolo Project nel 19° turno del Campionato di Serie D Maschile.

La formazione di Raho e Parmigiani scende in campo con Scaffardi al palleggio (Peracchi out per influenza), Pellegrini opposto, Nichelini e Arena in banda, Monica e Giampietri al centro e con Trascinelli nel ruolo di libero.

I primi due set scorrono senza intoppi, con il gioco saldamente nelle mani della formazione ducale.  Nel secondo parziale da segnalare una sostituzione che sarà fondamentale nel prosieguo del match: l’ingresso di Alberti per Nichelini.

Nel terzo set si assiste ad un calo di concentrazione nel campo Parma Pallavolo Project, soprattutto nel fondamentale della ricezione. Ad approfittare con diversi aces è l’ex di turno, Andrea Fava. Il parziale termina 19 a 25 per la Polisportiva Campeginese.

Il quarto set è segnato dall’infortunio di Scaffardi, unico palleggiatore della formazione di Raho. Al suo posto entrerà Nichelini, che ricoprì il ruolo di alzatore fino all’U15. Rispolverando gli insegnamenti ricevuti, con precisione ed intelligenza, Nichelini guida i compagni alla vittoria del set (25-17) e dell’incontro.

Grazie a questi 3 punti si allontana ulteriormente la zona rossa, distante ore 5 punti.

Il prossimo turno vedrà la OPEM Parma Pallavolo Project impegnata nel derby contro la Coop Consumatori Nordest. Fischio di inizio alle ore 21.30 di Venerdì 21 marzo presso la palestra Bodoni di Parma.

 

Serie D Femminile

 

ASD Joy Volley vs Parma Pallavolo Project 3 – 2

(25-23; 19-25; 22-25; 25-21; 15-10)

Parma Pallavolo Project: Blanco, Fornaciari, Ferrari, Zanichelli, Allegri, Goffrini, Tart

ari, Bricoli, Zini, Rollo, Galvani, Gardoni, They. All. Zanichelli

 

Ottimo risultato delle ragazze di Zanichelli, che strappano un punto in trasferta contro una formazione di alta classifica nella 19^ giornata del Campionato di Serie D Femminile.


Dopo un primo set perso 25 a 23 a causa anche di alcune sospette decisioni arbitrali, la formazione ducale si impone nei due parziali successivi, che terminano 19 a 25 e 22 a 25. Sugli scudi Cate Goffrini e, quando inserita, Chiara They.

Nel quarto set si registra il ritorno delle avversarie, grazie anche alla stanchezza subentrata nel campo del Parma Pallavolo Project, che aveva speso molto nelle frazioni precedenti. Il set termina 25 a 21 per le padrone di casa.

Il tie-break viene agevolmente gestito dalla Joy volley, che ha la meglio sulla formazione di Zanichelli per 15 a 10.

Bilancio assolutamente positivo di questa trasferta. Un punto prezioso che permette di accorciare la distanza dalla Polisportiva Inzani, prima formazione fuori dalla zona retrocessione, ora distante solo 6 punti.

Il prossimo weekend vedrà la Parma Pallavolo Project contrapposta alla Progetti Speciali Srl di Cadeo, squadra di metà classifica. La partita è in programma per sabato 22 marzo alle ore 17.30 presso la palestra ITIS di Via Toscana.

 

Matteo Dallatomasina, 17 marzo 2014 

S.dip. Anderlini - Parma Pallavolo Project 1-3 (22-25 27-25 23-25 18-25)

Parma Pallavolo Project: Peracchi, Nichelini 13, Giampietri 11, Arena 19, Beltrami 9, Monica 7, Trascinelli (L1), Alberti 2, Montanari, Badino, Bedodi, Pianforini (L2). Allenatori Raho e Grossi

Altra importantissima vittoria del Parma Pallavolo Project nella seconda fase del Campionato Regionale d'Eccellenza Under 17. I ragazzi dell'Energy di Alberto Raho, dopo il successo di una settimana fa a Ravenna, hanno bissato la vittoria al PalAnderlini di Modena, imponendosi anche questa volta per 3-1.

Il Parma Pallavolo Project si presentava con capitan Peracchi (stoico a resistere in campo nonostante un attacco febbrile) al palleggio, Beltrami opposto, Monica e Giampietri al centro, Nichelini e Arena di banda e Trascinelli nel ruolo di libero. La partenza dei ragazzi ducali è a rilento, molti errori ed imprecisioni segnano negativamente l'inizio di parziale con un Anderlini che invece appare molto in palla. I ragazzi modenesi sono inarrestabili e, caricandosi con urla ed esultanze, volano sul 16-8 sembrando di poter controllare agevolmente il parziale. Il Parma Pallavolo Project, invece, non molla e ritrova sicurezza per merito di un eccezionale turno al servizio di Alberti che, subentrato a Giampietri, mette a segno due ace diretti e molte battute positive. Il muro dell'Energy inizia a farsi sentire e Beltrami (4 muri per lui alla fine dell'incontro, grazie alle fondamentali indicazioni di Grossi dalla panchina, specialista del fondamentale) riesce a mettere la museruola agli schiacciatori di casa, che perdono via via sicurezza. Con un parziale di 17-6, la squadra di Raho riesce incredibilmente ad aggiudicarsi il set, caricandosi e dando una mazzata al morale dei rivali.Alessandro Grossi, Assistente Allenatore dell'U17

Nel secondo set è l'equilibrio a farla da padrone. Nonostante Nichelini ed Arena mettano in seria crisi il muro-difesa avversario, i ragazzi di Modena restano in partita grazie alle disattenzioni dell'Opem che spreca molte rigiocate sbagliando appoggi facili e difese possibili. Nel finale punto a punto, riesce ad avere la meglio l'Anderlini per 27-25 riportando così in parità l'incontro.

Anche nel terzo parziale la distanza fra le due squadre non si dilata mai troppo, ma stavolta a spuntarla sono i nostri portabandiera grazie al rinnovato Arena (partito in sordina, ma che alla fine dell'incontro avrà segnato 19 punti totali) e un buon apporto di un ritrovato Monica sia a muro che in attacco.

Perso il terzo set, l'Anderlini inizia un po' a disunirsi mentre la squadra di Raho preme sull'acceleratore non concedendo più nulla ai rivali. Peracchi e compagni volano avanti subito nel punteggio, chiudendo agevolmente per 25-18, senza mai mettere in discussione il risultato finale, nonostante i cambi della squadra di casa.

Con questo successo, il Parma Pallavolo Project sale a quota 10.5 punti in classifica, avvicinandosi a Casa Modena (12 punti) sconfitta fuori casa da un incredibile Ferrara per 3 a 0, e rimanendo vicini a Bologna che con la vittoria sui Vigili del Fuoco è in testa al girone con 13,5 punti: sarà l'incontro della prossima settimana, martedì 18 marzo, a Bologna, a decidere il valore delle squadre in campo in questo primo parziale di campionato. Seguono Parma il Conad Volley Ferrara a quota 9 ed il Copra Ongina Volley a quota 7,5 , mentre l'Anderlini si ritrova ad essere la prima delle escluse alla terza fase con 6,5 punti. Ma il campionato è ancora lungo, e le sorprese sicuramente non sono ancora finite.

 

Serie D Maschile

Dopo la convincente vittoria a Ravenna nella seconda fase del Campionato Regionale U17, la formazione di Raho, Parmigiani e Grossi torna in campo in Serie D.

La diciottesima giornata pone sul cammino della formazione ducale la Edil.Cam. di Poggio Rusco, attualmente all’8° posto in classifica e reduce da una sconfitta contro Carpi.

Nella partita di andata, la formazione mantovana si era imposta per 3 a 0, sorprendendo la Parma Pallavolo Project con una prestazione maiuscola.

Per avere ragione di questa squadra, ben organizzata in campo, i ragazzi di Coach Raho dovranno aggredire fin da subito e giocare una pallavolo ordinata.

Non saranno della partita Gregorio Monica, influenzato, e Emanuele Arena, prestato ai cugini della Serie B2 per sostituire il libero Godi.

Fischio di inizio alle ore 21.15 di questa sera, 7 marzo, presso la palestra comunale di Poggio Rusco.

 

Serie D Femminile

Vinta per 3 a 1 la stracittadina contro la Polisportiva Inzani nel mese di febbraio, questo weekend le ragazze di Zanichelli e Rollo si trovano ad affrontare un altro derby. Nel diciottesimo turno del Campionato di Serie D è infatti in programma la sfida contro la Galaxy Parma Ascensori Collecchio, diretta inseguitrice delle ducali ad un solo punto di distanza in classifica.

La partita di andata si era risolta con un 3 a 1 per la Galaxy Collecchio, con le ragazze che avevano fornito una prestazione al di sotto delle aspettative.

Sabato sarà compito della Parma Pallavolo Project scendere in campo con convinzione, mostrando anche in partita l’ottimo lavoro svolto nelle sessioni di allenamento.

L’inizio delle ostilità è previsto per le ore 17.30 di sabato 8 marzo, presso la Palestra ITIS di via Toscana a Parma.

Mosaici Involley - Parma Pallavolo Project 1-3 (16-25 23-25 28-26 18-25)

Parma Pallavolo Project: Peracchi 6, Nichelini 13, Monica 5, Arena 8, Beltrami 12, Giampietri 14, Trascinelli (L1), Alberti, Montanari, Badino, Pianforini (L2). Allenatori Raho e Grossi

Parte con una vittoria il percorso del Parma Pallavolo Project Under 17 nella seconda fase del campionato regionale d'eccellenza. I ragazzi di Alberto Raho e Alessandro Grossi vincono per 3-1 sul campo della Mosaici Involley Ravenna, portando a casa tre punti fondamentali in trasferta per centrare l'accesso alla fase successiva della competizione.

Mister Raho decide di schierare in partenza capitan Peracchi al palleggio, con opposto a lui Beltrami, la coppia di centrali Monica e Giampietri e come schiacciatori Arena e Nichelini, mentre il ruolo del libero è affidato a Trascinelli. La partenza dei nostri è ottima, con una ricezione sicura e un'attenta distribuzione di gioco da parte di Peracchi che arma la mano dei suoi compagni. Tutti i martelli di Parma appaiono in palla e anche il gioco al centro con Giampietri (4 punti in attacco nel parziale) funziona alla grande. Ravenna, che trova qualche risposta positiva solo dal suo opposto, appare incapace di arginare la differenza di potenza con gli ospiti che si aggiudicano il parziale con un perentorio 25-16.

Nel secondo set però la musica cambia, con i padroni di casa che provano a dare una svolta alla partita forzando il servizio soprattutto con i battitori in salto. La tattica del Mosaici Involley funziona (7 ace nel parziale per Ravenna) e improvvisamente il Parma Pallavolo Project si ritrova in affanno sul proprio cambio palla, che era stato così fluido fino a quel momento. Con caparbietà, però, i ragazzi di Raho tornano a contatto con i rivali, anche grazie ad un grande turno al servizio di Francesco Peracchi (che chiuderà il match con 4 ace all'attivo). Nel finale punto a punto a prevalere è Parma grazie alla lucidità di Matteo Beltrami in attacco e così, seppur non brillando nel parziale, la squadra ducale si trova avanti di due set.

Il terzo set, sempre molto equilibrato, fila via sulla falsa riga del secondo. La ricezione del Parma Pallavolo Project migliora e questa volta il problema dei nostri ragazzi sono gli errori in attacco (8 nel set). Ravenna si affida alla grande ispirazione offensiva del suo opposto che mette a terra palle importanti nel finale e questo, unito alle leggerezze dei nostri ragazzi (diversi errori sul finale), fa sì che il set vada ad appannaggio di Ravenna per 28 a 26.

Nel quarto set Parma ritrova l'ispirazione del primo parziale e torna prepotentemente a comandare nel gioco e nel punteggio. Arena e Nichelini tornano a martellare in attacco e il muro dei centrali ducali (seppur con Monica febbricitante, stoico sempre in campo) limita bene gli attacchi avversari, facilitando così le difese di un positivo Trascinelli. Ravenna prova un ultimo sussulto per riaprire il match, ma il Parma Pallavolo Project è bravo a non distrarsi e chiude il parziale per 25-18 aggiudicandosi l'intera posta in palio.

 

Il prossimo impegno dei nostri ragazzi nel campionato Under 17 d'Eccellenza Regionale sarà martedì prossimo, 11 marzo, a Modena contro i pari età della Scuola di Pallavolo Anderlini, alle ore 19.30, presso il Palanderlini di Via Vellano Marchi. 

Serie D Femminile

Dopo l’ostica partita di sabato scorso contro le piacentine della Synclean–Emmezeta, persa per 3 a 1, il diciassettesimo turno del Campionato Regionale

di Serie D Femminile pone sul cammino della formazione U18 di Zanichelli la Bi. Mecc. di Gavassa (RE), decima in classifica.

Impegno sulla carta più abbordabile per le nostre ragazze, visto anche il risultato della partita di andata, terminata con il punteggio di 3 a 0 per la Parma Pallavolo Project.

Vedremo se anche sul campo esterno le ragazze allenate da Zanichelli sapranno aver ragione dell’avversario, soprattutto in vista dell’impegno della settimana successiva, quando andrà in scena la partita contro la Galaxi Parma Ascensori Collecchio.

Due vittorie avvicinerebbero infatti notevolmente l’obiettivo di uscita dalla zona retrocessione.

Il match è in programma a  Gavassa (RE), presso la palestra Daino Gavassa, venerdì 28 alle ore 20.30.

 

Serie D Maschile

Prosegue la striscia di partite ostiche della OPEM Parma Pallavolo Project, formazione U17 guidata da Raho e Parmigiani. Dopo la splendida vittoria per 3 a 2 contro la Reggiocase.it-Primavera Life, terza in classifica, i nostri si troveranno ad affrontare la Polisportiva 4 Ville per il diciassettesimo turno del  Campionato Regionale di Serie D Maschile.

La formazione modenese si trova ad occupare la prima posizione in graduatoria, in coabitazione con Pieve Volley, avendo perso fino ad oggi solo 2 partite.

Nella match di andata la Polisportiva si era imposta per 0 a 3 sul nostro campo.

Obiettivo dei ragazzi della Parma Pallavolo Project sarà quello di confermare le buone impressioni suscitate nel turno scorso, cercando di strappare punti utili in chiave salvezza.

Appuntamento per Venerdì 28 febbraio, alle ore 21.00, presso la Palestra ITIS di Via Toscana a Parma. 

 

Matteo Dallatomasina, 27 febbraio 2014 

U14F - FINALE ACCESSO FASE REGIONALE

Energy OPC vs Coop Fuxia 1 – 3

(19-25; 24-26; 25-18; 21-25

Energy OPC: Silva, Bazzarini, Nichelini, Macaluso, Frati, Bocchi, Beltrami, Giani, Ferrari, Enweonwu, Maestri, Rossi, They. All. Oppici e Mezzadri.

E’ stato un pomeriggio di finali quello andato in scena domenica nella palestra Solari di Felino.

Il programma si è aperto alle ore 16.00 con la partita tra le nostre ragazze dell’Energy Opc e la squadra Coop Fuxia. In palio l’accesso diretto alla fase regionale del Campionato Under14 Femminile.

I primi due set sono targati Coop, con le ragazze allenate da Pesci che mettono in difficoltà le avversarie soprattutto grazie al fondamentale della battuta. Sul finale del secondo set le ragazze dell’Energy raggiungono le avversarie, che però chiudono ai vantaggi.

Nel terzo set la squadra di Oppici conferma la crescita vista sul finire della seconda frazione. Riesce a registrare la ricezione, attaccando con continuità e mostrando una buona difesa. Il set termina 25 a 18 per la formazione Energy Volley.

Quarto set molto combattuto. La Coop riesce però a prendere qualche punto di vantaggio ed a mantenerlo fino alla fine, chiudendo la frazione 21 a 25.

La Coop Fuxia guadagna l’accesso diretto alla fase regionale, ma per le nostre ragazze niente è perduto. Ora le aspetta un girone di qualificazione con le seconde classificate dei campionati di Reggio e Piacenza.

 

U14M – FINALE PROVINCIALE

Energy Newton vs Energy Parmigianino 1 – 3

(10-25; 12-25; 25-14; 13-25)

Energy Newton: Boni, Bruschi, Colangelo, Fattori A., Figliossi, Pedrazzani, Pellegrini, Piazza, Piola, Rotelli. All. Grossi e Gentile

Energy Parmigianino: Aimi, Bergamaschi C., Bergamaschi L., Bertè, Concari, Conciatore, Mordonini, Ori, Paini, Puscov, Strina. All. Sivelli

La seconda partita della giornata vede una sfida in casa Energy per il titolo di Campionato Provinciale U14M. Si affrontano l’Energy Newton guidata da Grossi e Gentile e l’Energy Parmigianino allenata dal Prof. Stefano Sivelli.

Il match segue l’andamento della partita precedente, con i primi due set vinti agevolmente dalla formazione del Parmigianino.

Nel terzo set si registra una reazione dei ragazzi della Newton, che si impongono sugli avversari con un parziale di 25-14.

Nel quarto set torna a dettare il gioco la formazione del Prof. Sivelli, che si aggiudica il quarto set con il punteggio di 13 a 25 e si laurea Campione Provinciale.

Ora la palla passa al Resp. Alberto Raho, che dovrà selezionare tra queste squadre i  componenti per allestire la formazione che parteciperà alla fase regionale del campionato di categoria.

Attività

Login